TÜV, Omologazioni e Comunita Europea

Gninut

Administrator
Joined
23 January 2008
Messages
37,128
Likes
14
Points
0
Location
Sala Stampa®
Website
www.racingsportscars.com
Apro questa discussione per discutere sull'efficacia o meno del TÜV in Italia e sull'importazione in Italia di auto certificate sempre dal TÜV in altri paesi UE, possono circolare liberamente oppure in Italia si hanno i canonici problemi di omologazione e di conseguenza timori di essere fermati dalle forze del'ordine?La Comunita Europea cosa dice in merito?
Postiamo tutto quello che troviamo a riguardo sia su certificati TÜV che su possibili omologazioni o meno di componenti tuning, discutiamone e vediamo cosa ne esce fuori.
Essendo un tema un po' controverso cerchiamo di mantenere un tono educato e civile.:eek:k:

Ecco il sito del TÜV Italia: TÜV ITALIA CLICCA
 
C

cYbOrGiNsIdE

Guest
Riferimento: TÜV, Omologazioni e Comunita Europea

Invito cYbOrG e tutti gli altri a riprendere qui la discussione che era davvero molto interessante:sire:
io sono qui!:p:
e kome dicevo in predenza, kredo ke il TUV o la DEKRA siano riconosciuti in italia, prova ne è il fatto ke i veikoli vengono sottoposti a visita e prova da parte dei tecnici ke gli omologano e trascrivono su libretto tedesco le modifike degli stessi, ke poi vengono reimmatricolati in italia con trascrizione a libretto delle modifike effettuate e rilascio delle nuove targhe italiane.
Ciò a mio modesto parere signifika ke la motorizzazione civile italiana accetta le disposizioni dei tecnici tedeski (TUV) o austriaci (DEKRA).:ihih:
 

Gninut

Administrator
Joined
23 January 2008
Messages
37,128
Likes
14
Points
0
Location
Sala Stampa®
Website
www.racingsportscars.com
Riferimento: TÜV, Omologazioni e Comunita Europea

Io parlo da profano, pero' leggevo sempre che se si volevano fare delle modifiche che qui in Italia erano vietate spesso si andava oltre confine, venivano fatte tutte le pratiche e i controlli del caso e poi eri a posto, pero' se non ricordo male si usava la tecnica di vendere l'auto ad un conoscente in Germania per esempio per poi "ricomprarsela" tutta aggiornata, ma ripeto, sono un prafano e parlo di mooolti anni fa.

Ora c'è anche la tecnostrada se non erro che fa di questi lavori.

Ma in Germania per esempio omologano tutto o c'è una specie di "catalogo" da rispettare su cosa montare?
 

Geghe89

Only Saxo!
Joined
16 February 2008
Messages
11,646
Likes
44
Points
0
Location
Feltre (BL)
Riferimento: TÜV, Omologazioni e Comunita Europea

tecnostrada fa omologazioni da anni...

nn a libretto ma ti danno un certificato cartaceo sul quale sono descrtitte le modifiche che ha subito l'auto..

è anche motivo di molte discussioni dato che ad alcuni che han svolto questa omologazione gli sono stati cmq ritirati i libretti xk secondo le fdo se nn son a libretto nn sono valide..

x me na ciofeca che nn avrei mai fatto! :lol:


http://www.tecnostrada.it/tuning/omologazione-tuning.html
 

Gninut

Administrator
Joined
23 January 2008
Messages
37,128
Likes
14
Points
0
Location
Sala Stampa®
Website
www.racingsportscars.com
Riferimento: TÜV, Omologazioni e Comunita Europea

di tecnostrada ne ho sentito parlare anni fa sul forum di elaborare, anche loro (elaborare) avevano portato avanti una battaglia per facilitare l'omologazione in Italia con cose serie portate anche al Governo, ma poi non ho piu' letto nulla...
 

RAIDER_VTS

Staff - uno dei vecchi...
Joined
25 January 2008
Messages
8,974
Likes
36
Points
0
Location
PROV. di PIACENZA
Riferimento: TÜV, Omologazioni e Comunita Europea

le auto omologate in germania, poi devono subire un nuovo controllo presso una sede MTCC italiana per avere l'omologazione italiana e di conseguenza l'immatricolazione.

se l'ufficio della MTCC non da il benestare, anche se in germania era completamente omologata, la macchina non verrà immatricolata e di conseguenza non potrà essere targata e circolare su strada.

gli addetti che seguiranno la verifica per l'italia (i famosi ingenieri della MTCC) hanno molta libertà decisionale) per cui la decisione finale è praticamente in mano a questi "signori" che spesso non conoscono minimamente quello che stanno controllando.
 

Geghe89

Only Saxo!
Joined
16 February 2008
Messages
11,646
Likes
44
Points
0
Location
Feltre (BL)
Riferimento: TÜV, Omologazioni e Comunita Europea

io sono qui!:p:
e kome dicevo in predenza, kredo ke il TUV o la DEKRA siano riconosciuti in italia, prova ne è il fatto ke i veikoli vengono sottoposti a visita e prova da parte dei tecnici ke gli omologano e trascrivono su libretto tedesco le modifike degli stessi, ke poi vengono reimmatricolati in italia con trascrizione a libretto delle modifike effettuate e rilascio delle nuove targhe italiane.
Ciò a mio modesto parere signifika ke la motorizzazione civile italiana accetta le disposizioni dei tecnici tedeski (TUV) o austriaci (DEKRA).:ihih:
è vero parzialmente x quello che so io.. nn tutte le modifiche son accettate in italia (o nn lo erano) anche se son state omologate in germania o altro..

Io parlo da profano, pero' leggevo sempre che se si volevano fare delle modifiche che qui in Italia erano vietate spesso si andava oltre confine, venivano fatte tutte le pratiche e i controlli del caso e poi eri a posto, pero' se non ricordo male si usava la tecnica di vendere l'auto ad un conoscente in Germania per esempio per poi "ricomprarsela" tutta aggiornata, ma ripeto, sono un prafano e parlo di mooolti anni fa.

Ora c'è anche la tecnostrada se non erro che fa di questi lavori.

Ma in Germania per esempio omologano tutto o c'è una specie di "catalogo" da rispettare su cosa montare?
è esattamente cosi..anche un club che nn ricordo il nome di Vicenza faceva cosi.. ma è molto costosa la cosa..

sul discorso del "catalogo" è vero..ovviamente han dei parametri da rispettare ma almeno hai una base x cominciare a far le modifiche.. mi sembra piu che giusto..

cosa che in spagna e uk nn credo succeda! :rigo: :rigo:
 

RAIDER_VTS

Staff - uno dei vecchi...
Joined
25 January 2008
Messages
8,974
Likes
36
Points
0
Location
PROV. di PIACENZA
Riferimento: TÜV, Omologazioni e Comunita Europea

in germania se monti componenti omologati TUV, con certificato specifico per l'autovettura, non ci sono problemi di omologazione...
se si montano pezzi TUV generici o modifiche "artigianali" bisogna sottoporre l'auto a visita e collaudo presso un centro TUV che provvederà, se l'auto risulta sicura, a rilasciare certificato di omologazione...
 

Geghe89

Only Saxo!
Joined
16 February 2008
Messages
11,646
Likes
44
Points
0
Location
Feltre (BL)
Riferimento: TÜV, Omologazioni e Comunita Europea

le auto omologate in germania, poi devono subire un nuovo controllo presso una sede MTCC italiana per avere l'omologazione italiana e di conseguenza l'immatricolazione.

se l'ufficio della MTCC non da il benestare, anche se in germania era completamente omologata, la macchina non verrà immatricolata e di conseguenza non potrà essere targata e circolare su strada.

gli addetti che seguiranno la verifica per l'italia (i famosi ingenieri della MTCC) hanno molta libertà decisionale) per cui la decisione finale è praticamente in mano a questi "signori" che spesso non conoscono minimamente quello che stanno controllando.
quoto! un amica aveva preso una punto prima serie in germania con dei cerchi da 15 j10 omologati a libretto e nn glie l'hanno accettati in italia..:sveglia:
 

Gninut

Administrator
Joined
23 January 2008
Messages
37,128
Likes
14
Points
0
Location
Sala Stampa®
Website
www.racingsportscars.com
Riferimento: TÜV, Omologazioni e Comunita Europea

in germania se monti componenti omologati TUV, con certificato specifico per l'autovettura, non ci sono problemi di omologazione...
se si montano pezzi TUV generici o modifiche "artigianali" bisogna sottoporre l'auto a visita e collaudo presso un centro TUV che provvederà, se l'auto risulta sicura, a rilasciare certificato di omologazione...
sono troppo avanti:sire:

..o noi troppo indietro???????????
 

Gninut

Administrator
Joined
23 January 2008
Messages
37,128
Likes
14
Points
0
Location
Sala Stampa®
Website
www.racingsportscars.com
Riferimento: TÜV, Omologazioni e Comunita Europea

ma che siamo in UE non c'entra nulla?
Non dobbiamo uniformarci agli altri stati membri?...o dobbiamo farlo solo quando ci chiedono i soldi????:telefono:

dopo se lo ritrovo posto una cosa sui pneumatici

i 16" sono d'obbligo sulla saxotta:secchione:
 
C

cYbOrGiNsIdE

Guest
Riferimento: TÜV, Omologazioni e Comunita Europea

Io parlo da profano, pero' leggevo sempre che se si volevano fare delle modifiche che qui in Italia erano vietate spesso si andava oltre confine, venivano fatte tutte le pratiche e i controlli del caso e poi eri a posto, pero' se non ricordo male si usava la tecnica di vendere l'auto ad un conoscente in Germania per esempio per poi "ricomprarsela" tutta aggiornata, ma ripeto, sono un prafano e parlo di mooolti anni fa.

Ora c'è anche la tecnostrada se non erro che fa di questi lavori.

Ma in Germania per esempio omologano tutto o c'è una specie di "catalogo" da rispettare su cosa montare?

Si, dici bene Gninut, effettivamente anke io ho fatto quel passaggio in germania tramite l' impact-tuning..

Io di Tecnostrada non mi fiderei molto, prima di konoscere l'impact-tuning, avevo kiesto anke a loro info sulle omologazioni, scoprendo in effetti ke loro si ti fanno le verifike teknike kon un ingegnere, ma poi nn trascrivono a libretto le suddette modifike , bensì ti forniscono di un "foglio aggiuntivo" nel quale sono trascritte le modifike ma kol quale ci si puo' letteralmente pulire il kulo, in quanto non ha nessuna validità davanti alle forze dell'ordine ke se nn vedono le modifike trascritte sul libretto, lo ritirano. E ve lo diko per esperienza di alkuni amici ke sono stati fermati dopo l'OmoloGa kon teknostrada e gli sono stati ritirati i libretti.
 

RAIDER_VTS

Staff - uno dei vecchi...
Joined
25 January 2008
Messages
8,974
Likes
36
Points
0
Location
PROV. di PIACENZA
Riferimento: TÜV, Omologazioni e Comunita Europea

quoto! un amica aveva preso una punto prima serie in germania con dei cerchi da 15 j10 omologati a libretto e nn glie l'hanno accettati in italia..:sveglia:
io avevo sentito dire anche di gente che aveva comprato auto sportive inglesi (Radical, Catheram, ecc...) o Jappo (Skyline, Supra ecc...) che non sono state omologate per vari motivi...

sono troppo avanti:sire:

..o noi troppo indietro???????????
direi troppo indietro...
 

Geghe89

Only Saxo!
Joined
16 February 2008
Messages
11,646
Likes
44
Points
0
Location
Feltre (BL)
Riferimento: TÜV, Omologazioni e Comunita Europea

ma che siamo in UE non c'entra nulla?
Non dobbiamo uniformarci agli altri stati membri?...o dobbiamo farlo solo quando ci chiedono i soldi????:telefono:

dopo se lo ritrovo posto una cosa sui pneumatici

i 16" sono d'obbligo sulla saxotta:secchione:
ma infatti la legge sul tuning gira da anni in parlamento ma nn è mai passata.. teoricamente dobbiamo portarci al loro livello ma praticamente ognuno fa i propri interessi..
 

RAIDER_VTS

Staff - uno dei vecchi...
Joined
25 January 2008
Messages
8,974
Likes
36
Points
0
Location
PROV. di PIACENZA
Riferimento: TÜV, Omologazioni e Comunita Europea

Si, dici bene Gninut, effettivamente anke io ho fatto quel passaggio in germania tramite l' impact-tuning..

Io di Tecnostrada non mi fiderei molto, prima di konoscere l'impact-tuning, avevo kiesto anke a loro info sulle omologazioni, scoprendo in effetti ke loro si ti fanno le verifike teknike kon un ingegnere, ma poi nn trascrivono a libretto le suddette modifike , bensì ti forniscono di un "foglio aggiuntivo" nel quale sono trascritte le modifike ma kol quale ci si puo' letteralmente pulire il kulo, in quanto non ha nessuna validità davanti alle forze dell'ordine ke se nn vedono le modifike trascritte sul libretto, lo ritirano. E ve lo diko per esperienza di alkuni amici ke sono stati fermati dopo l'OmoloGa kon teknostrada e gli sono stati ritirati i libretti.
Tecnostrada rilascia appunto un certificato redatto da un ingeniere, per poter fare l'omologazione in Italia in assenza di nullaosta della casa madre.
Questo certificato, deve essere presentato presso una sede MTCC e bisogna sottoporre l'auto a visita e collaudo.
Però se la casa automobilistica non ha rilasciato nullaosta o ha rilasciato nullaosta dove dichiara che la modifica non è possibile per motivi di ordine tecnico, la MTCC non darà l'OK per l'omologazione delle modifiche.
Il nullaosta della casa madre è obbligatorio per questo tipo d'omologazione ma contando che spesso le case non lo rilasciano, si è fregati in partenza.