LA SAXO

Joined
11 February 2008
Messages
854
Likes
3
Points
0
Riferimento: LA SAXO

per la verità la mia impressione è molto diversa...condivisa anche da altre persone...non parlo di demoltiplicazione dello sterzo perchè avendo la diesel era normale aspettarsi un assetto cittadino, ma parlo di raggio dello sterzo a volante completamente girato, che almeno sulla mia saxo è talmente ampio da essere esagerato....con la megane o con la xsara dei miei faccio quasi gli stessi parcheggi, con la differenza che lì ho 70 cm abbondanti di macchina in più...e ce l'ho da un po' la patente ormai...persino con la corsa vecchia serie avevo notato una bella differenza. Se poi vogliamo dire che nella maggior parte delle situazioni non è un problema, perchè basta fare un po' di attenzione in più e avere un po' di manico, ok, ma se parliamo di raggio di sterzo in termini numerici, la saxo sente il peso degli anni...sterzo leggerissimo, ma mooolto ampio...a meno che sia solo la mia....:eek:h: :OHFIGA:
Non ho mica capito cosa vuoi dire... hai scritto: "parlo di raggio dello sterzo a volante completamente girato, che almeno sulla mia saxo è talmente ampio da essere esagerato" e poi dici che rispetto ad altre macchine non sterza... :??:

Forse intendi il numero dei giri del volante per raggiungere la sterzata massima?? Comunque il vantaggio più grande del Saxo sono le sue dimensioni... io comunque non faccio questioni di "manico", intendo puramente sterzo...

Tra diesel e benzina non cambia niente... sono tutte servoassistire, forse le prima "base" erano senza... anche la Xsara comunque ha un bello sterzo, la Megane non la conosco... ovvio comunque che lo sterzo è tarato anche in base alle dimensioni, agilità e scopo dell'auto...
 

chilometrista

colui che parla alla saxò
Joined
13 August 2010
Messages
604
Likes
4
Points
18
Riferimento: LA SAXO

Non ho mica capito cosa vuoi dire... hai scritto: "parlo di raggio dello sterzo a volante completamente girato, che almeno sulla mia saxo è talmente ampio da essere esagerato" e poi dici che rispetto ad altre macchine non sterza... :??:

Forse intendi il numero dei giri del volante per raggiungere la sterzata massima?? Comunque il vantaggio più grande del Saxo sono le sue dimensioni... io comunque non faccio questioni di "manico", intendo puramente sterzo...

Tra diesel e benzina non cambia niente... sono tutte servoassistire, forse le prima "base" erano senza... anche la Xsara comunque ha un bello sterzo, la Megane non la conosco... ovvio comunque che lo sterzo è tarato anche in base alle dimensioni, agilità e scopo dell'auto...
quando parlo di raggio di sterzo esagerato intendo che ha bisogno di uno spazio per sterzare esagerato per il tipo di macchina...se avesse un raggio di sterzo più ridotto si girerebbe in uno spazio minore, tutto qui....probabilmente non ci siamo capiti su quello che intendo con "raggio di sterzo"

anche la mia sax ha il servosterzo, si sente perchè il volante è leggero nel girare...leggero ma stranamente trovo che giri poco. Poi come dici tu essendo piccola si parcheggia comunque dove si vuole.

La megane è abbastanza intuitiva, gira quanto uno si aspetta che giri, la xsara invece si parcheggia praticamente da sola perchè ha il retrotreno autodirezionale...se ci fai caso (io me ne sono accorto solo dopo che l'ho scoperto) quando fai un tornante tende a chiudere la curva da sola, invece che aspettare che uno dia l'ultimissima frazione di giro al volante prima di riallineare la macchina (questa almeno è la mia sensazione)...però lo sento abbastanza diverso da quello della sax
 
Last edited:
Joined
3 August 2010
Messages
5,025
Likes
16
Points
0
Età
29
Location
Pescara
Riferimento: LA SAXO

La mia non ha il servosterzo, però la riesco tranquillamente a guidare grazie al peso ridotto. In ogni caso.. non sono d'accordo.. con la saxo giro veramente ovunque.. se devo fare inversione sterzo tutto e la faccio, con altre auto (come fiat e alfa) la maggior parte delle volte devo fare manovra per un'inversione. Il raggio di sterzata è veramente mooolto generoso sulla saxo.. però guidando spesso l'alfa o la fiat ho notato che lo sterzo della saxo non è diretto come quest'ultime. Avrei preferito fosse stato così diretto anche sulle nostre, però come detto prima da Alex se non sbaglio, con un buon assetto e un calice si può sopperire a questo problema!! Purtroppo io non posso farlo, perchè non avendo il servosterzo anche con un assetto ed un calice la situazione non mi cambia :D
 

chilometrista

colui che parla alla saxò
Joined
13 August 2010
Messages
604
Likes
4
Points
18
Riferimento: LA SAXO

sì sì per carità, ognuno ha la sua percezione della macchina come deve essere, ma io rimango della mia impressione....comunque nelle inversioni di marcia molto fa la lunghezza della macchina (alfa e fiat corte come la saxo non ce ne sono molte, solo 500 e panda sono un po' più piccole), mentre se si deve parcheggiare in 4 metri o poco più la possibilità di sterzare e controsterzare in poco spazio si nota di più...

dello sterzo poco diretto non mi sono mai lamentato perchè la mia sax è poco potente e comunque bella altina da terra, quindi uno sterzo diretto non avrebbe senso...su una vts è diverso
 
Joined
11 February 2008
Messages
854
Likes
3
Points
0
Riferimento: LA SAXO

quando parlo di raggio di sterzo esagerato intendo che ha bisogno di uno spazio per sterzare esagerato per il tipo di macchina...se avesse un raggio di sterzo più ridotto si girerebbe in uno spazio minore, tutto qui....probabilmente non ci siamo capiti su quello che intendo con "raggio di sterzo"

anche la mia sax ha il servosterzo, si sente perchè il volante è leggero nel girare...leggero ma stranamente trovo che giri poco. Poi come dici tu essendo piccola si parcheggia comunque dove si vuole.

La megane è abbastanza intuitiva, gira quanto uno si aspetta che giri, la xsara invece si parcheggia praticamente da sola perchè ha il retrotreno autodirezionale...se ci fai caso (io me ne sono accorto solo dopo che l'ho scoperto) quando fai un tornante tende a chiudere la curva da sola, invece che aspettare che uno dia l'ultimissima frazione di giro al volante prima di riallineare la macchina (questa almeno è la mia sensazione)...però lo sento abbastanza diverso da quello della sax
Ah... ok!! :) Boh... non so, forse sono le sue dimensioni che mi fanno sembrare di girare in un fazzoletto, le auto "moderne" sono tutte più grosse, larghe, quindi a parità di sterzo, la macchina 1 metro più corta può contare su 1 metro in più per sterzare nello stesso spazio (spero di essermi spiegato!! :asd:)... poi il Saxo ha anche una visibilità eccellente e sarà che anche se non è più la mia macchina, quando mi capita di prendere l'altra che abbiamo ho ancora le misure a memoria... :D Cambiano giusto un pochino le prestazioni... :asd:

Ma sai che ho scoperto ora che me l'hai detto (l'ho cercato su internet per avere più info) che la Xsara ha il retrotreno direzionale?? Non lo sapevo e non me ne sono mai accorto!! E pensare che ormai è una vita che l'abbiamo... :D

La mia non ha il servosterzo, però la riesco tranquillamente a guidare grazie al peso ridotto. In ogni caso.. non sono d'accordo.. con la saxo giro veramente ovunque.. se devo fare inversione sterzo tutto e la faccio, con altre auto (come fiat e alfa) la maggior parte delle volte devo fare manovra per un'inversione. Il raggio di sterzata è veramente mooolto generoso sulla saxo.. però guidando spesso l'alfa o la fiat ho notato che lo sterzo della saxo non è diretto come quest'ultime. Avrei preferito fosse stato così diretto anche sulle nostre, però come detto prima da Alex se non sbaglio, con un buon assetto e un calice si può sopperire a questo problema!! Purtroppo io non posso farlo, perchè non avendo il servosterzo anche con un assetto ed un calice la situazione non mi cambia :D
Come non ti cambia?? :??: Cambia sicuro anche per te la situazione, l'unico problema è che non avendo il servosterzo faresti della gran palestra ogni volta che usi l'auto!! :asd: Già con il servosterzo è duro...

sì sì per carità, ognuno ha la sua percezione della macchina come deve essere, ma io rimango della mia impressione....comunque nelle inversioni di marcia molto fa la lunghezza della macchina (alfa e fiat corte come la saxo non ce ne sono molte, solo 500 e panda sono un po' più piccole), mentre se si deve parcheggiare in 4 metri o poco più la possibilità di sterzare e controsterzare in poco spazio si nota di più...

dello sterzo poco diretto non mi sono mai lamentato perchè la mia sax è poco potente e comunque bella altina da terra, quindi uno sterzo diretto non avrebbe senso...su una vts è diverso
Sì, ovviamente ognuno ha le sue sensazioni e percezioni... a me sembra comunque che sterzi parecchio... :D

Per lo sterzo poco diretto... però noterai bene quando acceleri un pochino che tu giri il volante e quello ti sembra in ritardo, oppure che la macchina non va esattamente dove vuoi (ma quasi), o che tende ad allargare... insomma non lo senti "tuo". Se hai provato auto più sportive o con assetto ti renderai bene conto della situazione... poi dipende anche da gomme, cerchi ecc... stessa situazione su Xsara o Megane che sia...
 
Joined
3 August 2010
Messages
5,025
Likes
16
Points
0
Età
29
Location
Pescara
Riferimento: LA SAXO

sì sì per carità, ognuno ha la sua percezione della macchina come deve essere, ma io rimango della mia impressione....comunque nelle inversioni di marcia molto fa la lunghezza della macchina (alfa e fiat corte come la saxo non ce ne sono molte, solo 500 e panda sono un po' più piccole), mentre se si deve parcheggiare in 4 metri o poco più la possibilità di sterzare e controsterzare in poco spazio si nota di più...

dello sterzo poco diretto non mi sono mai lamentato perchè la mia sax è poco potente e comunque bella altina da terra, quindi uno sterzo diretto non avrebbe senso...su una vts è diverso
Ah... ok!! :) Boh... non so, forse sono le sue dimensioni che mi fanno sembrare di girare in un fazzoletto, le auto "moderne" sono tutte più grosse, larghe, quindi a parità di sterzo, la macchina 1 metro più corta può contare su 1 metro in più per sterzare nello stesso spazio (spero di essermi spiegato!! :asd:)... poi il Saxo ha anche una visibilità eccellente e sarà che anche se non è più la mia macchina, quando mi capita di prendere l'altra che abbiamo ho ancora le misure a memoria... :D Cambiano giusto un pochino le prestazioni... :asd:

Ma sai che ho scoperto ora che me l'hai detto (l'ho cercato su internet per avere più info) che la Xsara ha il retrotreno direzionale?? Non lo sapevo e non me ne sono mai accorto!! E pensare che ormai è una vita che l'abbiamo... :D



Come non ti cambia?? :??: Cambia sicuro anche per te la situazione, l'unico problema è che non avendo il servosterzo faresti della gran palestra ogni volta che usi l'auto!! :asd: Già con il servosterzo è duro...



Sì, ovviamente ognuno ha le sue sensazioni e percezioni... a me sembra comunque che sterzi parecchio... :D

Per lo sterzo poco diretto... però noterai bene quando acceleri un pochino che tu giri il volante e quello ti sembra in ritardo, oppure che la macchina non va esattamente dove vuoi (ma quasi), o che tende ad allargare... insomma non lo senti "tuo". Se hai provato auto più sportive o con assetto ti renderai bene conto della situazione... poi dipende anche da gomme, cerchi ecc... stessa situazione su Xsara o Megane che sia...
Sul discorso della potenza e altezza sono d'accordo con te chilometrista, però prima di questa guidavo un punto primo tipo 55cv ed è tutt'altra cosa.. più bassa, più rigida e sterzo sicuramente più diretto della saxo... purtroppo le francesi "normali" le facevano tutte alte, sospensioni morbide e sterzo poco diretto.

Per il discorso che non avendo servosterzo anche montando calice e assetto non mi cambia nulla, non saprei.. a me hanno detto così.. poichè lo sterzo gira su di una cremagliera, un pò come la corona e pignone della moto.. e quindi anche intervenendo con un assetto ed un volante non noterei la differenza perchè appunto non intervengo su questa cremagliera.. almeno così mi hanno detto..

Per il discorso della fatica.. ormai sono 2 anni che la guido e ci ho fatto il braccio.. non è poi tanto scomoda, il peso però aiuta tantissimo. A volte quando prendo altre auto mi fa l'effetto contrario.. lo sterzo mi sembra trooooppoooo leggero :D

..comunque non ce l'ho con lo sterzo della saxo 1.1, magari si potrebbe pensare così, ma la mia era una semplice curiosità ;)
 
Joined
11 February 2008
Messages
854
Likes
3
Points
0
Riferimento: LA SAXO

Sul discorso della potenza e altezza sono d'accordo con te chilometrista, però prima di questa guidavo un punto primo tipo 55cv ed è tutt'altra cosa.. più bassa, più rigida e sterzo sicuramente più diretto della saxo... purtroppo le francesi "normali" le facevano tutte alte, sospensioni morbide e sterzo poco diretto.

Per il discorso che non avendo servosterzo anche montando calice e assetto non mi cambia nulla, non saprei.. a me hanno detto così.. poichè lo sterzo gira su di una cremagliera, un pò come la corona e pignone della moto.. e quindi anche intervenendo con un assetto ed un volante non noterei la differenza perchè appunto non intervengo su questa cremagliera.. almeno così mi hanno detto..

Per il discorso della fatica.. ormai sono 2 anni che la guido e ci ho fatto il braccio.. non è poi tanto scomoda, il peso però aiuta tantissimo. A volte quando prendo altre auto mi fa l'effetto contrario.. lo sterzo mi sembra trooooppoooo leggero :D

..comunque non ce l'ho con lo sterzo della saxo 1.1, magari si potrebbe pensare così, ma la mia era una semplice curiosità ;)
Ascolta, non so con chi hai parlato, ma ti hanno confuso un po' le idee... è ovvio che lo sterzo sia a cremagliera, come tutte... cambia solo se è servoassistito o meno. Nessuno per fare un assetto o montare un calice tocca la scatola dello sterzo, quindi la sostituzione di molle, ammortizzatori, o volante che siano comporta gli stessi effetti tanto sulla tua quanto su un'altra Saxo!! Solo che "schiacciando" l'auto tu ti farai un bel "mazzo" a guidarla senza servosterzo, perchè ti posso assicurare che già con il servosterzo è pesante, però è anche questo il bello, di non avere lo sterzo leggero e poter calibrare bene ogni movimento...
 
Joined
26 January 2008
Messages
11,502
Likes
18
Points
38
Età
55
Location
Sulle strade del tempo .....
Riferimento: LA SAXO

comunque ... al di là delle possibili (tante) variabili di uno sterzo più o meno duro o con più o meno gioco .... la saxo (almeno per la vts) per apprezzarne e sfruttarne appieno le sue doti ... bisogna guidarla moltoooo d'anticipo .... d'intuito .. specialmente nel misto ..... per spiegarmi meglio ...iniziare le traiettorie con molto anticipo ....
 
Joined
3 August 2010
Messages
5,025
Likes
16
Points
0
Età
29
Location
Pescara
Riferimento: LA SAXO

comunque ... al di là delle possibili (tante) variabili di uno sterzo più o meno duro o con più o meno gioco .... la saxo (almeno per la vts) per apprezzarne e sfruttarne appieno le sue doti ... bisogna guidarla moltoooo d'anticipo .... d'intuito .. specialmente nel misto ..... per spiegarmi meglio ...iniziare le traiettorie con molto anticipo ....
Su questo ti straquoto.. 2 anni fa andai contro un murettino proprio perchè me l'aspettavo più "diretta" e invece fui fin troppo ottimista!!
Sulla 1.1 questo discorso forse vale molto più che sul vts proprio perchè altezza, sospensioni, freni ecc.. non sono concepiti per staccate, freni a mano, curve in appoggio, misto veloce..